Sogni di diventare mentalista? Mesmer è il più ambizioso e impegnativo progetto didattico sul mentalismo mai proposto in Italia. Registra la tua email per sbloccare tutti i contenuti e iscriverti alla newsletter.

HomepageCorso di mentalismo 2017/20 › 3° Rendez-Vous Mesmer

Annalisa Metus e la magia dei libri

Quanti punti in comune ci sono fra il lavoro di un mentalista e di una paper engineer? Tantissimi, se quello centrale è la ricerca dello stupore. Gli strumenti sono diversi, ma mica tanto.

Nel 1945 Bruno Munari realizza due libri magici per il figlio Alberto: Il prestigiatore giallo e Il prestigiatore verde non si limitano a raccontare uno show di magia ma ne incarnano l’essenza, chiedendo la collaborazione del lettore – che deve interagire con le sue pagine – e coinvolgendolo in una serie di apparizioni, sparizioni e trasformazioni. Ma se il designer milanese si rivolgeva a un pubblico di bambini, le arlecchinate su carta del Settecento sono il primo esempio di narrativa interattiva rivolta agli adulti: un modo insolito di raccontare storie, che coinvolge sofisticati origami, elaborati segni grafici e avanzati principi di paper folding.

Annalisa Metus
Fotografia di Cristina Ki Casini.

Sulla scia di una lunga tradizione che intreccia cartotecnica e storytelling, la paper engineer Annalisa Metus cura il progetto Unfolding paper stories - un laboratorio cartotecnico permanente, mirato alla progettazione e alla realizzazione di libri d’artista, scenografie pop-up e installazioni. Ripartendo dall’esperienza di Munari e unendola a una certa esperienza in ambito musicale (si è diplomata due volte al conservatorio), Annalisa si occupa di ideare, progettare e produrre manufatti in carta, a volte in piccole serie, spesso pezzi unici - dalle sculture pop-up minimali ai più complessi allestimenti teatrali, supporti didattici e teatrini interattivi.

Trieste vista dal mare. Libro tunnel di Annalisa Metus.

Insieme a Mariano Tomatis, il 16 marzo 2019 Annalisa ha tenuto a Trieste il laboratorio magico “Unfolding Paper Wonders”, punto di incontro tra cartotecnica e l’arte della prestidigitazione; nel pomeriggio dello stesso giorno, Mariano aveva presentato il suo La magia dei libri (2015) presso la libreria Dedalus.

In occasione del 3° Rendez-Vous Mesmer i due tornano a incontrarsi - ma questa volta a distanza: durante una lunga intervista, Annalisa Metus apre le porte della sua biblioteca/wunderkammer, con l’obiettivo di forzare i limiti dell’immaginario e illustrare le cose sorprendenti che si possono fare con un libro - quando si ha l’ardire di metterne in discussione ogni elemento costitutivo. Portando nel dibattito il punto di vista del prestigiatore, Mariano Tomatis si interroga sulle possibili applicazioni dei principi della cartotecnica nell’ambito della magia - anche mostrando il funzionamento di alcuni libri pop-up basati su meccanismi illusionistici, nati con l’intento di stupire come se le pagine fossero un palcoscenico.

Due esempi di applicazioni della cartotecnica al mentalismo, nati dalla collaborazione tra l’illusionista Mariano Tomatis e la paper engineer Annalisa Metus (vedi le pillole 195 e 196).

La pillola 195 mostra un assaggio dei frutti creativi dell’incontro: ispirato da un’opera di Annalisa discussa durante la conversazione, Mariano ha realizzato un cartoncino pop-up che può essere usato per leggere nel pensiero - reso ulteriormente più complesso nella successiva pillola 196.

All’incontro ha collaborato anche Arturo Brachetti, condividendo il suo irriverente biglietto da visita traforato che sfrutta la tecnica del furtling.

Il biglietto da visita di Arturo Brachetti (fronte e retro).

L’intervista andrà in onda in première su YouTube lunedì 18 maggio 2020 alle ore 21. Restate sintonizzati qui:

Mesmer è curato da Mariano Tomatis, già autore di La magia della mente (2008), Te lo leggo nella mente (2013, prefazione di Max Maven) e L’arte di stupire (2014, prefazione di Derren Brown).

Insieme a Wu Ming ha curato il Laboratorio di Magnetismo Rivoluzionario, sperimentazione teatrale tra mentalismo e letteratura.

Stai visitando la versione light del sito. Sblocca tutti i contenuti iscrivendoti alla newsletter. Visita anche il Blog of Wonders

Per contatti: mariano.tomatis@gmail.com

Il materiale è distribuito con Licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0