Sogni di diventare mentalista? Mesmer è il più ambizioso e impegnativo progetto didattico sul mentalismo mai proposto in Italia. Registra la tua email per sbloccare tutti i contenuti e iscriverti alla newsletter.

Homepage » Mesmer in pillole

Pinetti e Bandersnatch nel Settecento

Episodio 74 · 31 dicembre 2018

Nel 1784 Giuseppe Pinetti sfruttò la struttura ipertestuale alla base dell’episodio di Black Mirror "Bandersnatch" per presentare un semplice effetto di mentalismo.


Approfondimenti

Mariano Tomatis aveva analizzato questo effetto magico di Giuseppe Pinetti nel marzo 2016 in occasione della presentazione "L’universo incantatorio delle narrazioni: veleni e antidoti". (link)

Leggi il libro da cui è tratto il gioco nella Biblioteca Magica del Popolo, dov'è custodita la seconda edizione: Giuseppe Pinetti, Amusemens physiques et différentes expériences divertissantes, Losanna 1785. (link)

L'ambiguità verbale alla base dell'effetto di Pinetti torna come tema dell'episodio 95. (link)


« Episodio 73  Episodio 75 »

Mesmer è curato da Mariano Tomatis, già autore di La magia della mente (2008), Te lo leggo nella mente (2013, prefazione di Max Maven) e L’arte di stupire (2014, prefazione di Derren Brown).

Insieme a Wu Ming ha curato il Laboratorio di Magnetismo Rivoluzionario, sperimentazione teatrale tra mentalismo e letteratura.

Stai visitando la versione light del sito. Sblocca tutti i contenuti iscrivendoti alla newsletter. Visita anche il Blog of Wonders

Per contatti: mariano.tomatis@gmail.com

Il materiale è distribuito con Licenza Creative Commons BY-NC-SA 4.0